venerdì 30 dicembre 2016

AUGURI PER BUON ANNO. CALENDARIO SCARICABILE E STAMPABILE CON PERSONAGGI FAMOSI DSA

Ciao a tutti.
Abbiamo pensato nell'augurarVi Buon Anno Nuovo 2017 di inserirVi il calendario con personaggi famosi dsa che potrete stampare su fogli A3.


AUGURI

CALENDARIO 2017 DA STAMPARE.


giovedì 29 dicembre 2016

2016 NUOVO OPUSCOLO GARANTE PRIVACY (REGISTRAZIONI)



Nel 2016 è uscito il nuovo opuscolo del garante sulla privacy dove viene descritto ancora la possibilità di registrare le lezioni e non solo.


OPUSCOLO VADEMECUM GARANTE PRIVACY

mercoledì 14 dicembre 2016

ESAME STATO DIPLOMA COSE DA SAPERE

Esame quinta superiore leggere il documento che ho creato e non solo.
Tutto quello scritto nel pdp e usato durante l'anno deve essere usato anche agli esami.
Attenti alle simulazioni che abbiano gli stessi strumenti, purtroppo può capitare che non gli diano oppure danno come dei riassunti e non vanno bene esempio il titolo tema, mentre vanno date gli stessi documenti come durante l'esame di solito sono 5/6 pagine scritte in piccolo (per questo possono avere il formato mp3 e doc).
Mettete le cose subito in chiaro.
Oltre al pdp a maggio devono compilare il documento privato è la presentazione di ogni elemento della classe con i pro e i contro la sua storia in quell'occasione devono inserire i vari strumenti dati durante l'anno devono allegare anche le griglie di valutazione nel link sotto trovate anche un fax simile di griglie, si possono portare a scuola come esempio.
Le mappe e formulari i prof. devono approvarle dai docenti.
Attenzione anche se usa il proprio pc fallo inserire nel pdp in modo che userà il suo pc. Possono chiedere di visionarlo qualche gg. prima.
La terza prova il quizzone sono domande aperte con un numero di righe massimo indicate (oppure domande multiple,) sono di solito 4 o 5 materie per 3 domande aperte.
Possono avere tempo in più con uso anche di mappe e formulari calcolatrice oppure è la commissione che toglierà due domande massimo a suo piacere 1 per materia-
Importante quando fanno la seconda prova e il quizzone meglio se appena arriva a casa si segna le domande e come aveva risposto, in quanto quando farà orale dovrà prima cosa riconoscere errori e dire le cose corrette.
Per orale devono presentare una tesi argomento come vogliono dovranno collegare 4 o 5 materie tra loro e presentare una mappa di solito plastificata ed un elenco di dove ha trovato le fonti per la tesi libri pagine web ecc detta biobliografia, se vogliono possono fare il cartaceo, devono fare anche il power point con pochi punti giusto per ricordarsi le cose importanti da dire.
La mappa è una specie di foto.
Oltre alla tesi fanno poi una domanda per ogni materia per questo meglio avere tutte le mappe divise saltano da un periodo all'altro da inglese a chimica a matematica ecc.
A dicembre di solito solo i docenti o le segreteria viene inviata dal miur un modulo da compilare dove devono indicare quanti dsa hanno bisogno il formato mp3 e doc. Così la mattina stessa come arriva la busta chiusa potranno collegandosi scaricare la prova che è uguale agli altri in formato elettronico da scaricare su una chiavetta.
Durante l'anno devono fare almeno 2 prove di simulazione esami. attenti perchè fanno media. I coordinatori dovrebbero averlo già detto ai ragazzi. di solito sono dicembre e poi marzo/aprile. sia tema sia seconda prova e quizzone. Nel quizzone le materie sia della prima simulazione che della seconda sono diverse tipo a dicembre possono avere storia, arte, inglese, matematica, chimica nella seconda simulazione se sanno già le materie esterne possono inserire quelle più altre due diverse.

I RAGAZZI DEVONO AVERE TUTTE LE MATERIE CON IL 6 SE NO NON VENGONO PRESENTATI E ANCHE CON POCHE ASSENZE. SE CAPITA CHE FANNO ASSENZE LUNGHE CONSEGNATE UN CERTIFICATO MEDICO IN SEGRETERIA.

lunedì 12 dicembre 2016

VACANZA STUDIO: 9° EDIZIONE A CHICHESTER UNIVERSITY CHICHESTER RAGAZZI DAI 13 ANNI FINO AI 18 ANNI DAL 16/07/2017 FINO AL 29/07/2017

Siamo liete di pubblicare il programma e i costi della  9° edizione della Vacanza Studio quest'anno a Chichester per ragazzi dsa dal 16/07/2017 fino al 29/07/2017
Viaggio organizzato da Trinity Viaggi e dalla prof.ssa e formatrice aid Paola Eleonora Fantoni.
Potranno partecipare ragazzi dai 13 anni fino ai 19 anni.
Ci sono degli sconti per chi prenoterà entro fine gennaio 2017.
Per vedere meglio i programmi e i costi cliccate direttamente sulla foto e salvate sul vostro pc.
Ci sono i contatti diretti con la prof.ssa Paola Eleonora Fantoni referente dsa se avrete domande e informazioni più dettagliate da chiedere.
Presto faremo un incontro proprio per presentare la Vacanza Studio.
Ogni anno sempre più ragazzi partecipano a questa iniziativa con ottimi risultati per imparare la lingua inglese.
Quest'anno parteciperemo anche noi direttamente.
Sabato 18 febbraio ore 15,00 presso la biblioteca comunale di Albairate sarà presente la prof.ssa Paola Fantoni e spiegherà come funziona la vacanza studio.







giovedì 1 dicembre 2016

BANDO 23/99 REGIONE LOMBARDIA STRUMENTI TECNOLOGICI APERTO DAL 1 DICEMBRE 2016 ENTRO IL 30.01.2017

FINALMENTE USCITO BANDO REGIONALE 23/99 PER STRUMENTI TECNOLOGICI.

RINGRAZIO Associazione ANMIC Deputato Francesco Prina, Consigliere Carlo Borghetti, Associazione Abbraccio e tutti i genitori che ci hanno aiutato per riattivare il bando.

ATS ASL MILANO QUI DOCUMENTI E TUTTO CIO' CHE SERVE PER COMPILARE E PER FARE RICHIESTA  CLICCATE QUI SOTTO
http://www.asl.milano.it/ITA/Default.aspx?SEZ=2&PAG=554&NOT=7314


ATS VARESE (MODULI E BANDO DA SCARICARE)
http://www.ats-insubria.it/in-evidenza/3514-strumenti-tecnologicamente-avanzati-per-persone-disabili-bando-l-r-23-1999

ATS COMO (MODULI E BANDO DA SCARICARE)
http://www.asl.como.it/index.php/tutte-le-news/1646-strumenti-tecnologicamente-avanzati-per-persone-disabili-bando-l-r-23-1999.html



ATS BRESCIA (MODULI BANDO DA SCARICARE)
https://www.ats-brescia.it/bin/index.php?id=1&canale=&tpl=nt&id_news=65&PN_2=0

ATS PAVIA (MODULO E BANDO DA SCARICARE)
https://www.ats-pavia.it/sito.nsf/BandiProgettiAbilitazioni.xsp/Bando-pubblico-per-lacquisto-di-ausili-o-strumenti-tecnologicamente-avanzati-a-favore-delle-persone-disabili-o-delle-loro-famiglie-ai-sensi-della-LR-n-2399-Art-4-commi-4-e-5



ATS BERGAMO (MODULO E BANDO DA SCARICARE) CONSEGNARE A MANO DAL 01.01.2017 FINO AL 15.02.2017
http://www.ats-bg.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=13693


Le domande vengono valutate solo se prevedono una spesa pari o superiore a € 300,00. Il tetto massimo di spesa ammissibile è di € 16.000. Il contributo, se dovuto, è riconosciuto nella misura del 70% della spesa ammissibile entro i seguenti limiti: - personal computer da tavolo o tablet comprensivi di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, € 400; - personal computer portatile comprensivo di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, € 600; - protesi acustiche riconosciute



giovedì 17 novembre 2016

BANDO 23/99 STRUMENTI TECNOLOGICI 2016 NOVITA'

15/11/2016

Ausili, pubblicato il bando con i criteri per l'ammissibilità

Regione Lombardia ha stabilito le modalità di erogazione dei contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per le persone con disabilità. Le Ats pubblicano i bandi entro il 30 novembre.
Con il bando pubblicato lo scorso 26 settembre, Regione Lombardia ha stabilito quali saranno le modalità di erogazione dei contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per le persone con disabilità e chi potranno essere i beneficiari. In base a quanto stabilito dalla  D.d.g. 21 ottobre 2016 – n. 10515 il bando dovrà essere pubblicato entro il 30 novembre 2016 dalle singole Ats (Agenzia di Tutela della Salute, le ex ASL) che devono predisporre un avviso per la presentazione delle domande, assicurando un periodo di apertura di almeno 60 giorni. Inoltre, nell'avviso dovranno essere specificate tutte le sedi presso le quali potranno essere presentate le domande. 
La persona con disabilità, o un suo familiare, dovrà presentare domanda presso l'ATS competente per territorio in base alla residenza della persona con disabilità, anche per il tramite dei servizi territoriali delle Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST).
I fondi messi a disposizione annualmente da Regione Lombardia (in base a quanto previsto dalla Legge 23/99) permettono di erogare dei contributi finalizzati all'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità attraverso l'utilizzo di tali strumenti. Sono beneficiarie tutte le persone con disabilità indipendentemente dall’età e le famiglie con figli con disturbi specifici di apprendimento (DSA).
Sono  finanziabili  le richieste di contributo che  prevedano l’acquisizione di strumenti che rientrino nella definizione di ausilio dello standard internazionale EN ISO 9999: “Qualsiasi prodotto, strumento, attrezzatura o sistema tecnologico, di produzione specializzata o di comune commercio, destinato a prevenire, compensare, alleviare una menomazione o una disabilità” ivi compresi ausili/dispositivi domotici, applicativi informatici, software e adattamenti del computer sviluppati per compensare quanto previsto nell’art. 4 della L.R. N° 4/2010.

Criteri specifici
Nello specifico le richieste attengono a quattro fondamentali aree di intervento:
  • Area domotica. Tecnologie finalizzate a rendere maggiormente fruibile e sicuro l’ambiente di vita della persona disabile e riducendo il carico assistenziale di chi se ne prende cura.
  • Area mobilità. Adattamento dell’autoveicolo (di proprietà o in comodato d’uso sia del famigliare che del disabile) al fine di garantire il trasporto della persona nei luoghi di lavoro o di socializzazione.
  • Area informatica. Acquisto di personal computer o tablet solo se collegati ad applicativi necessari a compensare la disabilità o le difficoltà specifiche di apprendimento.
  • Altri ausili. Acquisto di strumenti/ausili  non riconducibili al Nomenclatore Tariffario, ovvero per quegli strumenti/ausili ad alto contenuto tecnologico per i quali è riconosciuto un contributo sanitario. Questa ultima tipologia può essere finanziata purché la somma dei contributi (fondo sanitario/fondo L.R. 23/99) non sia superiore al 70% del costo dell’ausilio stesso.

    Rientrano inoltre:
    - gli ausili per non udenti non ricompresi nel nomenclatore, quali vibratori, sistemi FM o IR limitatamente ai minori in età prescolare nonché il secondo processore, non a scatola, prioritariamente per minori;
    - le protesi acustiche, limitatamente alle persone affette da sordità pari o superiore a 65 decibel medi (500-1000-2000 Hz) nell’orecchio migliore e ai minori con sordità pari a 50 decibel medi (500-1000-2000 Hz) nell’orecchio migliore. 

Per ottenere il contributo all'acquisto, inoltre, l’ausilio/strumento, individuato come necessario all’interno del progetto sociale e/o educativo, deve rispettare alcuni requisiti. Deve contribuire all'autonomia della persona (con particolare riferimento al miglioramento dell'ambiente domestico), svilupparne le potenzialità in relazione alle sue possibilità di integrazione sociale e lavorativa. Infine, deve compensare le diverse limitazioni funzionali (motorie, visive, uditive, intellettive e del linguaggio, nonché relative all'apprendimento). La coerenza dell’acquisto dell’ausilio/strumento con gli obiettivi sopra esposti diventa quindi criterio fondamentale per la concessione del contributo.

Coloro che hanno già usufruito del contributo negli anni passati, possono presentare una nuova domanda solo trascorsi cinque anni dalla data di presentazione dell'ultima richiesta. Viene fatta eccezione per le domande di adeguamento/potenziamento dell’ausilio/strumento (se determinato da variazioni delle abilità della persona o dalla necessità di sostituzione di un ausilio/strumento già in dotazione non più funzionante).

Le famiglie con figli con disturbi specifici di apprendimento che hanno usufruito precedentemente di tali benefici possono presentare una nuova domanda solo per l’adeguamento/potenziamento del software specifico utilizzato.

Sono ammissibili a finanziamento:
  • strumenti acquistati o acquisiti temporaneamente in regime di noleggio, affitto, leasing o abbonamento;
  • strumenti già in dotazione alla famiglia che devono essere adattati/trasformati;
  • qualsiasi servizio necessario a rendere lo strumento effettivamente utilizzabile (installazione/personalizzazione, formazione all’utilizzo, manutenzione e costi tecnici di funzionamento, etc.).
Sono escluse le richieste di servizi, strumenti, ausili e protesi che hanno le seguenti proprietà:
  • sussidi didattici che possono essere ottenuti grazie alle vigenti disposizioni concernenti il diritto allo studio;
  • provvidenze di cui alla legge 9 gennaio 1989, n. 13 “Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”, e successive modifiche ed integrazioni;
  • strumenti/ausili ottenibili dall’Inail, in quanto la persona richiedente è beneficiaria delle provvidenze di tale ente;
  • strumenti/ausili ottenibili attraverso altre forme di contribuzione, in quanto la persona disabile e/o la sua famiglia, possono usufruirne in ragione della loro situazione (quali ad esempio: studente universitario, beneficiario di polizze assicurative specifiche ecc.);
  • ausili che rientrano nel Nomenclatore Tariffario delle protesi
Sono inoltre  esclusi dal finanziamento:
  • apparecchi o impianti di climatizzazione/condizionamento;
  • fotocamere, videocamere analogiche e digitali;
  • telefoni mobili, palmari, impianti di navigazione satellitare;
  • HI-FI, lettori DVD, televisori, ecc;
  • personal computer, da tavolo o portatile, hardware e software di base,  fatta eccezione quanto previsto nell’art.4 della l.r. n° 4/2010;

Criteri economici
Le domande vengono accolte e successivamente valutate solo se prevedono una spesa pari o superiore a 300 euro. Il tetto massimo di spesa ammissibile è di  16.000 euro.
I contributi sono concessi nella misura del 70% della spesa ammissibile con le seguenti precisazioni:
  • personal computer da tavolo o tablet comprensivi di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, 400 euro;
  • personal computer portatile comprensivo di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software di base e di tutte le periferiche, 600 euro;
In caso di richieste di personal computer, nel preventivo e nella documentazione d’acquisto, dovranno essere indicati separatamente i costi di acquisto dell’hardware e software;
  • protesi acustiche riconducibili: contributo massimo erogabile 2.000 euro;
  • adattamento dell’autoveicolo, compresi i beneficiari dell’art. 27 della legge 104/92, contributo massimo erogabile  5.000 euro.
Erogazione del contributo
Le richieste escluse dal finanziamento per esaurimento del budget non costituiranno priorità per l’anno successivo, ma potranno essere ripresentate. Le graduatorie dovranno essere definite per il territorio di tutta l'ATS per non creare disomogeneità  né relativamente ai criteri, né relativamente alle disponibilità.  

Le ATS, completato il piano delle assegnazioni, ne daranno comunicazione ai beneficiari ed erogheranno il contributo entro 60 giorni dal ricevimento di idonea documentazione contabile fiscale attestante l’acquisizione dello strumento.

Presentazione della domanda
Le domande devono essere presentate alla ATS territorialmente competente ed è possibile presentate domanda per un solo strumento. La domanda dovrà essere accompagnata dal progetto individualizzato e dalle prescrizioni/certificazioni/dichiarazioni che verranno definite nel successivo provvedimento. In mancanza di completa documentazione la domanda non può essere accolta. Il progetto individualizzato, condiviso con il beneficiario, viene redatto dal medico specialista (pubblico/privato) eventualmente, in collaborazione con gli altri operatori della ATS/ASST.

Per il bando 2016, le domande potranno essere presentate anche con riferimento ad acquisti effettuati dal 1° gennaio 2015 e che siano coerenti con i nuovi criteri. In caso di ausili o strumenti particolarmente costosi acquistati tramite rateizzazione, qualora non fosse disponibile la fattura, è possibile presentare anche copia del contratto di finanziamento rilasciato dalla ditta fornitrice o dalla finanziaria.
La pubblicazione del bando da parte delle ATS dovrà avvenire entro il 30 novembre 2016.

lunedì 7 novembre 2016

DATE INVALSI 2017

3 maggio 2017
II PRIMARIA: prova preliminare di Lettura e prova di Italiano;
V PRIMARIA: prova di Italiano
5 maggio 2017
II PRIMARIA: prova di Matematica;
V PRIMARIA: prova di Matematica e Questionario studente
9 maggio 2017
II SECONDARIA DI SECONDO GRADO: prova di Matematica e di Italiano
15 giugno 2017
Esame di Stato - III SECONDARIA DI PRIMO GRADO: prova di Matematica e di Italiano

mercoledì 12 ottobre 2016

SABATO 15/10/2016 ORE 15,00 INCONTRO PER GENITORI, RAGAZZI E DOCENTI PRESENTI ANCHE ESPERTI PER AIUTO GRATUITO

Buongiorno,
vi postiamo qui la locandina con tutti gli incontri di quest'anno.


martedì 4 ottobre 2016

STRUMENTI TECNOLOGICI 23/99 N. 5631 DEL 26.09.2016 ANNO 2016 ULTIME INFORMAZIONI

Strumenti tecnologicamente avanzati per persone disabili



Con determinazione nr. 5631 del 26.09.2016  sono stati definiti i criteri e i beneficiari per l'erogazione di contributi relativi all'acquisto di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati per le persone disabili o loro famiglie per l'anno 2016.  (legge regionale 23 del 1999).
 
Queste risorse saranno ripartite alle Agenzia di Tutela della Salute con successivo provvedimento della Direzione Generale Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale.
Gli avvisi emanati dalle ATS   in attuazione del presente provvedimento, dovranno assicurare un periodo di apertura di 60 giorni per la presentazione delle domande.
Le graduatorie sono definite per il territorio di ogni ATS
LE ATS POTRANNO APRIRE I BANDI SONO A SEGUITO DI UN SECONDO PROVVEDIMENTO REGIONALE NON ANCORA ADOTTATO
SI INVITANO GLI INTERESSATI A CONSULTARE  IL SITO INTERNET DELL'ATS DI RIFERIMENTO PER ESSERE INFORMATI CORRETTAMENTE SUI TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA DEL CONTRIBUTO
Nell' all A) alla delibera nr. 5631/2016 e nella scheda di sintesi qui allegata il dettaglio dei criteri e delle modalità di presentazione della domanda. 


CHI PUO' RICHIEDERE LA LEGGE 23/99 LINK AL DOCUMENTO CREATO DALLA REGIONE



giovedì 29 settembre 2016

DATE INVALSI 2017 ANCHE PER LE TERZE MEDIE

Vi postiamo qui le date invalsi divise per tipi di ordine di scuola:

3 maggio 2017
II PRIMARIA: prova preliminare di Lettura e prova di Italiano;
V PRIMARIA: prova di Italiano
5 maggio 2017
II PRIMARIA: prova di Matematica;
V PRIMARIA: prova di Matematica e Questionario studente
9 maggio 2017
II SECONDARIA DI SECONDO GRADO: prova di Matematica e di Italiano
15 giugno 2017
Esame di Stato - III SECONDARIA DI PRIMO GRADO (terza media)
 prova di Matematica e di Italiano
qui il link diretto INVALSI CLICCA QUI

Le scuole devono iscriversi e segnalare per avere formato mp3 e doc.

Come di consueto per dar corso alle procedure connesse con le prove è necessario iscriversi, a partire dalle ore 15.00 dell'11.10.2016 ed entro le ore 16.30 del 31.10.2016 (2), seguendo le indicazioni fornite sul sito dell'INVALSI.

mercoledì 28 settembre 2016

RACCOLTA FIRME ONLINE PER LIBRI DIGITALI SCOLASTICI

LIBRI DIGITALI: PARI OPPORTUNITA' DI STUDIO PER TUTTI


La lettura del libro in formato cartaceo è molto faticosa o impossibile   per la maggior parte degli studenti con D.S.A. e BES, tale da rallentarne l’apprendimento  impedendone il conseguente successo formativo “garantito” dalla Legge 170/2010 (Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico),  dalla C.M. n. 8/2013 (BES).
Per molti alunni e studenti universitari è indispensabile - per compensare le  difficoltà di lettura e  consentire l’autonomia nello studio - leggere attraverso il canale uditivo. Lo strumento compensativo necessario è l’utilizzo di libri di testo in formato digitale (PDF integrale aperto) che consentono di: 1) applicare software di sintesi vocale per leggere con le orecchie  e contemporaneamente comprendere; 2) sottolineare ed evidenziare il testo; 3) estrapolare contenuti per la creazione di mappe concettuali o riassunti; 4) modificare il font con uno ad alta leggibilità che rende meno faticosa la lettura.
Non tutte le case editrici realizzano e mettono a disposizione degli studenti i libri di testo (scolastici e universitari) anche in formato digitale nonostante le numerose Circolari Ministeriali (Circolari del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n.18 Prot. n.703 del 9 febbraio 2012 e MIURA00DGOS Prot.n.2581 del 9 aprile 2014).
Anche l’art. 6, c.2 quater, legge 128/2013  dispone quanto segue: “ Lo Stato promuove lo sviluppo della cultura digitale, definisce politiche di incentivo alla domanda di servizi digitali e favorisce l'alfabetizzazione informatica anche tramite una nuova generazione di testi scolastici preferibilmente su piattaforme aperte che prevedano la possibilità di azioni collaborative tra docenti, studenti ed editori, nonché la ricerca e l'innovazione tecnologiche, quali fattori essenziali di progresso e opportunità di arricchimento economico, culturale e civile come previsto dall'articolo 8 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82”.
Il Ministero dell’Istruzione sul proprio sito web http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/librii scrive: “... Il libro di testo si rivela uno strumento prezioso al servizio della flessibilità nell'organizzazione dei percorsi didattici introdotta dalla scuola dell'autonomia: esso deve essere adattabile alle diverse esigenze, integrato e arricchito da altri testi e pubblicazioni, nonché da strumenti didattici alternativi.”
L’istruzione non deve essere ostacolata, ma  garantita a tutti secondo le specifiche condizioni soggettive.
Diversamente, il diritto allo studio, costituzionalmente garantito (art. 3 e 33), viene in contrasto con i principi di uguaglianza e di pari opportunità.
Per quanto sopra esposto, dovendo tener conto delle necessità e dei differenti stili di apprendimento di “tutti gli studenti”, in particolar modo degli studenti con D.S.A. – BES – ipovedenti e non vedenti
SI CHIEDE
 1) che il MIUR adotti provvedimenti affinché tutte  le case editrici forniscano i libri di testo  scolastici e universitari cartacei, corredati di PDF integrale aperto (libro digitale modificabile).
 La presente petizione, fortemente voluta dalle numerosissime rimostranze di famiglie, è promossa dal Coordinamento  Associazioni  D.S.A. “Tutti per Uno”:
·         Ass.ne DI.RE.FA.RE.
·         Ass.ne D.S.A. – Dislessia, un limite da superare
·         Ass.ne Beautiful Mind
·         Ass.ne Relessica
·         Ass.ne S.O.S. Dislessia Alta Val di Cecina
·         Ass.ne L’Orto del sapere
·         Ass.ne Harahel

PER FIRMARE:Cliccate qui: CLICCA QUIpoi date tutti i vs. datiuna volta dati vi arriverà conferma sulla vs. email confermate la firma se no non ha valore.Grazie firmate e divulgate. 

mercoledì 31 agosto 2016

COSE DA SAPERE PER INIZIO ANNO SCOLASTICO 2016/2017

Ciao visto che tra poco inizia l'anno scolastico 2016/2017 abbiamo pensato di inserire alcuni suggerimenti.
Diagnosi fare sempre copie mai dare l'originale a scuola. Originale si tiene a casa. 
Portare a scuola copia diagnosi accompagnata da una lettera di delibera sulla privacy in modo che i docenti possono leggere la diagnosi e così poter capire come aiutare il ragazzo/a

Pdp (piano didattico personalizzato)
1 va rifatto ogni anno,
2 si aggiungono cose si modifica si legge con attenzione,
3 deve essere dato entro il 30 novembre (se consegnato diagnosi a settembre)
4 Deve essere firmato dal dirigente dai docenti dalla famiglia (superiori anche dal ragazzo). Avere una copia
5 Fino a quando non c'e' quello nuovo vale quello dell'anno scorso
6 Medie e superiori richiedere con lettera copia delle verifiche scritte per poter controllare e per aiutare i ragazzi in caso siano negative se invece sono positive servono in caso di cambio docenti.
7 se durante l'anno ci si accorge che alcune cose non sono segnate si può chiedere la modifica in questo caso va rifatto e va rifirmato.

venerdì 12 agosto 2016

8 agosto 2016 REGIONE LOMBARDIA STANZIATO SOLDI PER APRIRE BANDO LEGGE 23/99 STRUMENTI TECNOLOGICI

03/08/2016

Ausili, finanziato il bando regionale con 1,5 milioni di euro

Con la manovra di assestamento di bilancio sono stati reperiti i fondi per il bando Legge 23/99. 
Nel corso dell'ultima seduta del Consiglio Regionale lombardo è stata approvata la manovra di assestamento di bilancio per il triennio 2016-2018. Si tratta di un documento che adegua le politiche di intervento regionale, rimodulando e rivedendo alcune spese rispetto al bilancio di previsione approvato lo scorso dicembre. Risorse che permetteranno di finanziare diversi servizi a favore dei soggetti più fragili. Tra questi, è previsto uno stanziamento di 1,5 milioni di euro per il 2016 che permetterà di finanziare anche per l'anno in corso il bando previsto dalla Legge 23/99 per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati.

Una misura importantissima –  Permetterà alle famiglie di persone con disabilità di ottenere un contributo per l’acquisto di strumentazioni tecnologicamente avanzate, garantendo interventi a favore di minori affetti da disturbi nell’apprendimento, adattamenti domotici e adattamenti dell’autoveicolo”.

Il bando dovrebbe uscire settembre/ottobre.

qui per leggere tutto l'articolo clicca qui

martedì 9 agosto 2016

Ultimo libro di HARRY POTTER (EDIZIONE PER DSA)

Ultimo libro creato della saga Harry Potter formato per dsa. Fogli blu scritta in grigio al momento solo in Inghilterra presto in Italia.
http://www.west-info.eu/it/anche-i-giovani-dislessici-potranno-leggere-lultimo-harry-potter/

VIDEO DI MIKA E DISLESSIA

Posto qui la sua intervista
VIDEO

OLIMPIADI MEDAGLIA D'ORO A JUDO

Questa la storia di Fabio Basile medaglia d'oro di judo 2016 clicca qui articolo

sabato 6 agosto 2016

ORDINARE LIBRI DIGITALI LIBROAID ANNO 2016/2017

Buongiorno a tutti.
per chi ha bisogno i libri digitali scolastici (formato pdf non protetto) i passi da fare sono qui sotto.
Rinnovare o essere soci AID. Tessera annuale costa 40 euro annuali.
Una volta effettuato rinnovo o come nuovo socio qui il link su come fare https://www.applicazioneaid.com/subscriptions/index.php

Attenzione per ragazzi maggiorenni dai 18 anni fino ai 25 anni la quota da pagare è di 25 euro.
https://www.applicazioneaid.com/subscriptions/iscrizioni.php
segnare lettera B) Dislessici adulti.

Istruzioni per genitori di ragazzi minorenni e maggiorenni.

1) Inviate una mail a soci@dislessia.it inserendo se avete fatto il bonifico i dati dell'avvenuto bonifico.
Vi invieranno numero utente (numero della tessera) e la password.

2) A questo punto entrate nel sito http://www.libroaid.it/
inserite utente e password. 
Se non riuscite provate prima ad entrare nel sito http://www.aiditalia.org/ . In alto sulla sinistra sotto Rinnovi trovare Area Riservata ai Soci. Cliccate e impostate utente e password se riuscite a entrare. Uscite ed entrate nel sito http://www.libroaid.it Ricordatevi che la password ha valore per 3 mesi poi la dovete cambiare andando sul sito http://www.aiditalia.org/ entrate nell'Area Riservata ai Soci e la cambiate.

3) Ora andate e scrivete i codici isbn dei libri se sono disponibili aggiungeteli nel carrello.
Quando avrete terminato ordine date conferma.
4) Vi chiederà di andare nel vostro profilo dovete modificare e accettare e compilare un modulo dove vi chiedono i dati di vostro figlio. Il nome di chi vi ha rilasciato la diagnosi e il numero iscrizione dell'albo dello specialista.
5) PER IL NUMERO ALBO SPECIALISTA lo potete vedere se è inserito nella diagnosi se no ho trovato un sito dove si può vedere.
Entrate in questo sito http://application.fnomceo.it/Fnomceo/pubblic/ricercaProfessionisti.pubblic

6) Inserite nome e cognome dello specialista
7)Inserite sul fondo c'è un codice con numeri e lettere ricopiatele e inviate verrà indicato tutto il curriculum dello specialista compreso il numero iscrizione albo. sono circa 10 numeri.

Se non lo trovate provate quest'altro sito
https://areariservata.psy.it/cgi-bin/areariservata/albo_nazionale.cgi

Cercate prima la vostra regione. Poi inserite il nome e cognome dello specialista.

Qui altro sito dove http://www.nienteansia.it/elenco-specialisti/informazioni/albo-degli-psicologi-e-albo-dei-medici-chirurghi/

qui altro sito http://www.opl.it/showPage.php?template=istituzionale&id=92

8) Ora inserite questi 10 numeri nella richiesta del libroaid.
9) Inserite le varie accettazioni, inserite dove viene richiesto che tipo di sintetizzatore si usa, che tipo di programma per scrittura, il tipo di programma per mappe.
Ora compilate i dati per la spedizione. Confermate
Tornerà nella pagina dell'ordine confermate ordine.
Vi invieranno i libri digitali via cd per posta in una busta bianca. La busta bianca  servirà per la restituzione dei Cd alla fine del ciclo scolastico (fine delle classi di V elementare, III media, V superiore).  Per via dell’accordo con le case editrici dovrete restituire i cd ricevuti, e la busta bianca servirà proprio a tal scopo in maniera totalmente gratuita, dovrete solo inserire i cd senza custodia, chiudere la busta e spedirla come una normale lettera, senza scrivere nulla o affrancarla.
Se invece sono in download potrete scaricarli subito sul vostro pc.  Ricordo poi di salvarlo anche su un cd o su una chiavetta per non perderlo in caso che il pc si guasti.

Se avete problemi con download cosa fare?

Dopo aver scaricato il testo sul PC, quando provo ad aprire il file visualizzo un messaggio di errore "File danneggiato" oppure "Impossibile aprire il file". Cosa devo fare?

Visualizzate quel messaggio perché nel momento del download per vari motivi: una connessione lenta, un blocco momentaneo della connessione a internet, etc.  il file non è stato scaricato completamente quindi non riuscite ad aprirlo. Dovete scaricare nuovamente il libro cliccando su "I tuoi ordini" ---> "i tuoi donwload" . Se visualizzate lo zero vicino al titolo del testo vuol dire che avete esaurito i 3 tentativi a disposizione dovete quindi inviare una mail tramite il modulo "contattaci" scrivendo il vostro numero d'ordine che potete visualizzare cliccando su "I tuoi Ordini" --->"Dettagli" , chiedendo il ripristino dei tentativi. Quando saranno ripristinati assicuratevi di avere una connessione a internet veloce (ADSL) , non usate chiavette usb o cellulari  e di aver chiuso tutti i programmi del computer che potrebbero in qualche modo rallentare la connessione.

Quando provo a scaricare con il download i testi visualizzo "Questo download non è più valido. Prego contattare l'amministratore del sito per ulteriori informazioni." . Cosa devo fare?

Visualizza quella scritta perché avete esaurito tutti i 3 tentativi di download che avete a disposizione. Potete controllare i tentativi che vi rimangono cliccando su "I tuoi ordini" ---> "I tuoi Downlaod" . In questo caso dovete inviare una mail tramite il modulo "Contattaci" scrivendo il vostro numero d'ordine che potete visualizzare cliccando su "I tuoi Ordini" --->"Dettagli" , chiedendo il ripristino dei tentativi. Quando saranno ripristinati assicuratevi di avere una connessione a internet veloce (ADSL) , non usate chiavette usb o cellulari  e di aver chiuso tutti i programmi del computer che potrebbero in qualche modo rallentare la connessione.

Se un libro non c'e' inseritelo nella lista dei desideri

Cosa è la "Lista dei Desideri"?

La "lista dei desideri" è una lista che conterrà tutti i libri che gli utenti prenotano e che non sono  "Disponibili" al momento in biblioteca. Una volta che i libri verranno aggiunti nella "lista dei desideri" la LibroAID invierà una richiesta all'editore per i libri mancanti .Nel momento in cui l'editore invierà il testo alla LibroAID il suo stato che cambierà in "Disponibile" e visualizzerete la scritta "Aggiungi al carrello".  Quando un libro diventerà "disponibile" dovrete subito richiederlo facendo un nuovo ordine. Vi consigliamo di aspettare se non avete urgenze che più libri diventino Disponibili prima di effettuare un nuovo ordine.

giovedì 4 agosto 2016

BANDI PER UNIVERSITA' CON TEST INGRESSO

Qui trovate il link con tutti i bandi usciti per ingresso Università che hanno i test ingresso per numero chiuso. Ad oggi 4 agosto il bando per scienze della formazione primaria non è ancora uscito.

CLICCA QUI ACCESSO A NUMERO CHIUSO

venerdì 29 luglio 2016

MIUR DATE INIZIO ANNO SCOLASTICO E DATE PER ESAMI TERZA MEDIA E PER DIPLOMA

Anno scolastico 2016/2017, si tornerà sui banchi dal 12 settembre
Prova Nazionale Invalsi di terza media il 15 giugno 2017
‪#‎Maturità2017‬ prima prova il 21 giugno 2017
Tutte le informazioni sono disponibili al  CLICCA QUI

lunedì 18 luglio 2016

SERVIZIO LIBROAID (LIBRI DIGITALI SCOLASTICI PER DSA E SOCI AID) RIAPRE IL 18 LUGLIO 2016

Ciao
volevamo avvisarvi che oggi 18 luglio 2016 è possibile per i soci aid poter richiedere i libri digitali scolastici.

qui che cos'e' il libroaid clicca qui

qui la procedura
procedura

lunedì 11 luglio 2016

CONFERMATO GENE DCDC2 DISLESSIA ANCHE DAI RICERCATORI STATUNISTENSI

Vi inseriamo qui l'articolo da leggere

ARTICOLO CLICCA QUI    IN ITALIANO


ARTICOLO IN INGLESE

domenica 10 luglio 2016

PROBABILMENTE SCOMPARIRANNO LE PROVE INVALSI IN TERZA MEDIA NEL 2017

Vi inseriamo qui l'articolo della rassegna stampa Nazionale.
Sottosegretario Davide Faraone anticipa la notizia

QUI ARTICOLO

domenica 3 luglio 2016

TEST INGRESSO UNIVERSITA' USCITO DECRETO MIUR n. 546 del 30,06.2016 PER ANNO 2016/2017

Qui vi inseriamo il link del decreto MIUR  DECRETO N. 546 DEL 30.06.2016

Per DSA art. 11.

Articolo 11
(Candidati con disabilità e candidati con diagnosi di DSA)
1. Le prove di cui al presente decreto sono organizzate dagli Atenei tenendo conto delle singole esigenze dei candidati con disabilità, a norma dell'articolo 16 della legge n. 104/1992.
2. I candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA) di cui alla legge n. 170/2010 citata in premessa devono presentare idonea certificazione rilasciata da non più di 3 anni da strutture del SSN o da strutture e specialisti accreditati dallo stesso. A tali candidati è concesso un tempo aggiuntivo pari al 30% in più rispetto a quello definito per le prove dai precedenti articoli 2, 4, 5, 6 e 7.

ATTENZIONE: Consiglio di contattare comunque l'ateneo dove andrete a fare i test ingresso. Perchè ogni ateneo poi ha le sue regole. Diagnosi non superiore ai 3 anni.


martedì 21 giugno 2016

DOMANI PRIMA PROVA ESAMI PER MATURANDI 2016 ALCUNI SPUNTI

Abbiamo deciso di ricordarVi alcuni consigli per domani durante l'esame di prima prova per i maturandi 2016.
Innanzitutto un bel in bocca al lupo,


Per i maturandi 
Alcune cose utili magari le sapete ma ve le ricordo e se vi vengono in mente qualcos'altro inserite qui sotto.
1) domani fate portare carta identita dizionario italiano NO SINONIMI E CONTRARI. (lo decide la commissione quale dizionario far usare, se i prof. commissari interni non hanno detto nulla provate a domandare)
2) mappa plastificata
3) bibliografia e sitografia della tesi
4) acqua
5) del cibo
6) pc proprio caricabatteria e astuccio con penne
7)andare a scuola per le 8,00 (anche se inizieranno alle 8,30
8) cellulare va lasciato sulla cattedra appena entrano .
9) non possono lasciare aula prima delle 3 ore
10) l'esame dura 8,30 - 14,30 per i ragazzi dsa anche fino 15,30
11) devono ridare se avete già lasciato ai docenti le mappe
12) dovrebbero esporre anche quando avranno gli orali
13) tanta fortuna a tutti quanti e speriamo in tracce decenti

venerdì 17 giugno 2016

INVALSI 2016 RISPOSTE E DOMANDE CON SOLUZIONI

Vi postiamo qui il link per vedere INVALSI 2016 ITALIANO con domande e soluzioni
CLICCA QUI DOMANDE

CLICCA QUI PER SOLUZIONI

INVALSI 2016 MATEMATICA

CLICCA QUI DOMANDE
CLICCA QUI PER SOLUZIONI



venerdì 3 giugno 2016

INVALSI 2016 ESAMI TERZA MEDIA CIRCOLARE

VI POSTO QUI IL LINK DIRETTO DA LEGGERE CON ATTENZIONE RIGUARDO LE PROVE INVALSI 2016 PER ESAMI TERZA MEDIA

INVALSI_2016

venerdì 27 maggio 2016

INVALSI TERZA MEDIA CAMBIATA LA DATA 2016 SARA' IL 16 GIUGNO

ATTENZIONE USCITA ORA NOTA MINISTERIALE LA PROVA INVALSI PER ESAMI TERZA MEDIA E' CAMBIATA LA DATA

QUI PER SCARICARE L'ORDINANZA
QUI DATA INVALSI

venerdì 29 aprile 2016

RAI UNO MATTINA 28.04.2016 PUNTATA CON PROF. STELLA DISTURBI DEL LINGUAGGIO

Per chi ha perso la puntata può rivedere la puntata in questo link. Portate la barra del video al punto 47,50

QUI VIDEO.

sabato 23 aprile 2016

SLIDE DOTT. DELL'ACQUA MIUR RELATIVO AL CONVEGNO DEL 20.04.2016

Vi inseriamo il link per poter scaricare le slide pdf del Convegno di Parma avvenuto il 20.04.2016 del dott. Dell'Acqua del Miur molto interessanti.

CLICCA QUI PER VEDERE LE SLIDE

venerdì 22 aprile 2016

ESAME STATO DIPLOMA USCITA ORDINANZA MINISTERIALE N. 252 DEL 20.04.2016 ART. 23 BES E DSA

Vi pubblichiamo il link dell'Ordinanza Ministeriale n. 252 del 20.04.2016 ART. 23 BES E DSA
http://www.istruzione.it/allegati/2016/om252_16.pdf

sabato 16 aprile 2016

15.04.2016 USCITA NOTA INVALSI SULLO SVOLGIMENTO PER ANNO 2015/2016 PER BES E DSA

Il 15.04.2016 è stata pubblicata la nota per svolgimento Invalsi per anno 2015/2016 per BES e dsa

 NOTA SVOLGIMENTO INVALSI PER BES, 104 E DSA

VACANZA STUDIO PER DSA E CAMPUS VARI PER TUTTE LE ETA' DURANTE ESTATE 2016

VACANZA STUDIO: 8° EDIZIONE 2016 A MANCHESTER PER RAGAZZI/E DAI 13 ANNI FINO AI 19 ANNI DAL 13/07/2016 AL 27/07/2016

Siamo liete di pubblicare il programma e i costi della  8° edizione della Vacanza Studio quest'anno a Manchester per ragazzi dsa dal 13/07/2016 fino al 27/07/2016
Viaggio organizzato da Trinity Viaggi e dalla prof.ssa e formatrice aid Paola Eleonora Fantoni.
Potranno partecipare ragazzi dai 13 anni fino ai 19 anni.
Ci sono degli sconti per chi prenoterà entro fine gennaio 2016.
Per vedere meglio i programmi e i costi cliccate direttamente sulla foto e salvate sul vostro pc.
Ci sono i contatti diretti con la prof.ssa Paola Eleonora Fantoni se avrete domande e informazioni più dettagliate da chiedere.
Presto faremo un incontro proprio per presentare la Vacanza Studio.
Ogni anno sempre più ragazzi partecipano a questa iniziativa con ottimi risultati per imparare la lingua inglese.
Quest'anno parteciperemo anche noi direttamente.
Sabato 16 gennaio 2016 ore 15,00 presso la biblioteca comunale di Albairate sarà presente la prof.ssa Paola Fantoni e spiegherà come funziona la vacanza studio.

Un gruppo parte da Milano (con tutor e accompagnatori) e un altro gruppo parte da Roma (con tutor e accompagnatori) Poi quando sono là si trovano tutti insieme. 
Ogni mattina troverete la mail della prof.ssa Paola Eleonora Fantoni che vi spiega cosa hanno fatto i ragazzi il giorno prima. 
Farà anche due incontri prima di partire per spiegare bene e dare anche la scheda da inserire nel cell. da utilizzare quando sono a Manchester.
Inseriamo qui volantino Milano e sotto per chi parte da Roma cambia solo prezzi programmi e sistemazione uguali a quelli che partono a Milano
Per leggere bene il volantino cliccate sopra e salvate sul vs. desktop del pc.
QUI IL LINK DIRETTO AL VOLANTINO
http://dislessia-passodopopasso.blogspot.it/2015/12/vacanza-studio-8-edizione-2016.html


CANALESCUOLA 

Vari campus di tutte le età dai 9 anni fino ai 13 anni.
Località: Castelbasso, Bresimo, Val di Non, Trentino, 
da giugno fino a luglio

Località: Santuario Grottella, Copertino, Lecce
da fine agosto, settembre


OLTREMONDO

Campus per ragazzi età dai 7 anni fino ai 13 anni
Periodo giugno
Località Bologna
qui tutte le informazioni : http://www.oltremodo.eu/wp/oltrestate-2016/

AID VARESE E BERGAMO.

Campus in Val Seriana
Ragazzi dai 9 anni fino ai 13 anni

Per luglio iscrizione ENTRO 25 APRILE 2016
http://www.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/eventi/varese/campus-residenziale-a-costa-serina


AID MILANO 
Vi informiamo inoltre che abbiamo organizzato anche due settimane di Campus Residenziale in Valgrosina:
clicca direttamente sulla settimana e trovi data e prezzi settimana giugno 2016
clicca direttamente sulla settimana e trovi data e prezzi. settimana luglio


lunedì 4 aprile 2016

31 MARZO 2016 MIUR MESSO ALCUNI ESEMPI RELATIVE ALLA SECONDA PROVA ESAME STATO 2015/2016

Vi posto qui il link da poter visionare sia gli esempi sia le circolari dell'anno scorso relativi agli esami e il documento riassuntivo, griglie di valutazione e documento privato del 15 maggio d'esempio.
https://sites.google.com/site/dislessiapassodopopasso2/aiuto/2-esami-e-invalsi

martedì 1 marzo 2016

TRASMISSIONE RAI UNO 29.02.2016 IL CAFFE' RAIUNO PROF. STELLA

Per chi non è riuscito a vedere ieri mattina l'intervento del dott. Stella.

qui il link

CLICCATE QUI

martedì 9 febbraio 2016

PUNTATA RADIO DEEJAY CON PROF. STELLA IL GIORNO 08.02.2016

Vi inseriamo qui il link per poter riascoltare o ascoltare la puntata su RADIO DEEJAY del 08.02.2016 con prof. Stella


http://www.deejay.it/audio/20160208-9/469982/

giovedì 28 gennaio 2016

MATURITA 2016 OGGI USCITE MATERIE SECONDA PROVA ED ELENCO MATERIE COMMISSARI ESTERNI ED INTERNI

Vi pubblichiamo qui il link diretto per vedere quali materie sono uscite come seconda prova che si svolgerà il 23 giugno 2016. Dopo aver cliccato sul link trovate segue cliccate e vi salverà un formato zip con divisi licei, tecnici, professionali, sperimentali
http://www.istruzione.it/esame_di_stato/

Qui invece trovete in fondo al link 4 tabelle sono divise per vari licei,tecnici,  istituti professionali e sperimentali dove sono scritte materie con commissari esterni ed interni

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs280116bis


5° CONVEGNO SUI DSA A VIGEVANO 13 FEBBRAIO 2016 MATTINA ORGANIZZATO LIONS E PRESENTA PROF.SSA PAOLA ELEONORA FANTONI

5 CONVEGNO SUI DSA A VIGEVANO.

INGRESSO GRATUITO, MA VA FATTA L'ISCRIZIONE.

INSERIAMO PROGRAMMA E MODULO DA COMPILARE PER PARTECIPARE E INVIARE ITIS CARAMUEL VIGEVANO