mercoledì 29 settembre 2010

29.09.10 0RE 15,58 APPROVATA LEGGE NAZIONALE PER LA DISLESSIA

CIAO A TUTTI.
SONO LIETA DI INFORMARVI CHE OGGI E' STATA APPROVATA LA LEGGE NAZIONALE PER LA DISLESSIA. DOPO DIECI ANNI. È FINALMENTE LEGGE DELLO STATO.

QUI L'AI

AID FORNISCE IL TESTO DI LEGGE E COMMENTO DELLA PRESIDENTE
CLICCA QUI

ARTICOLI:
IL GIORNALE
clicca qui
IL SOLE 24 OREclicca qui
GIORNALE DI VARESEclicca qui

lunedì 27 settembre 2010

INFO AID MELEGNANO APERTURA IL 6 OTTOBRE 2010

Melegnano – DSA: dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia; sono disturbi di origine neurobiologica a fronte di normali abilità sociali e cognitive, ed hanno un’incidenza epidemiologica di circa il 4-5% della popolazione scolastica. Conoscerli e comprenderli significa affrontarli in maniera adeguata. L'AID, l'Associazione Italiana Dislessia, opera da tredici anni in Italia e da circa nove a Milano, per combattere queste difficoltà, cooperando con le Istituzioni e con i Servizi che si occupano dello sviluppo e dell’educazione dei bambini.

Con l’obiettivo di offrire un presidio nell’area sud milanese a tutti coloro che sono interessati al tema dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), anche a seguito della grande partecipazione della cittadinanza ai due recenti incontri divulgativi sulla dislessia tenuti dal Dott. Enrico Profumo, componente del Comitato Tecnico Nazionale dell’Associazione Italiana Dislessia (AID), un gruppo di genitori ha dato vita all’ “InfoAID Melegnano” per conoscersi, scambiarsi informazioni ed esperienze.

Gli incontri – aperti a tutti - di InfoAID Melegnano si terranno OGNI PRIMO MERCOLEDI’ DEL MESE dalle ore 20:30 alle 22:30 a partire dal 6 Ottobre 2010, presso: Piazzale delle Associazioni, 1 Melegnano.

infoaidmelegnano@gmail.com
www.aidlombardia.it (sito in allestimento)
www.dislessia.it (sito nazionale)

L’AID ringrazia l’Assessorato alle Politiche Educative e alla Biblioteca di Melegnano nella persona dell’Assessore Raffaela Caputo che, oltre al patrocinio e alla partecipazione ai due eventi dei mesi scorsi, conferma la sua attenzione alle iniziative in tema di DSA mettendo a disposizione i necessari spazi per gli incontri.

Gli altri InfoAID attivi nella Provincia di Milano si trovano a:
Buccinasco - infoaidbuccinasco@gmail.com
Bussero/Cernusco sul Naviglio - infoaidcernusco@gmail.com
Nerviano/Parabiago - infoaidnervianoparabiago@gmail.com
Paderno Dugnano - infoaidpaderno@gmail.com
Rescaldina - infoaidrescaldina@gmail.com

Melegnano, 1 Settembre 2010

sabato 18 settembre 2010

AUDIOLIBRI GRATISI TRAMITE QUESTO SITO WWW.SKYBOOK.IT

CIAO A TUTTI,
SONO LIETA DI INFORMARVI CHE ESISTE UN NUOVO SITO DOVE POTETE SCARICARE GLI AUDIOLIBRI DI NARRATIVA, FIABE.
SONO DEI LIBRI DI NUOVI AUTORI.
DOVETE CLICCARE SU http://www.skybook.it
LI' POTETE VEDERE QUALI LIBRI DI FAVOLE E DI NARRATIVA ESISTONO.
INOLTRE SE SIETE AUTORI POTETE MANDARE I VOSTRI LAVORI.
PER SCARICARLI DOVETE ISCRIVERVI ANDATE SU LOGOUT VI COMPARERA' LA SCHERMATA AMICI NUOVI AMICI ANDATE SU NUOVI AMICI COMPILATE.
VI ARRIVERA' VIA EMIL LA CONFERMA.
POTETE SCARICARE ENTRO 7 GIORNI.
POTETE SALVARE NEL VOSTRO PC COSI' POTETE ASCOLTARE E VEDERLI QUANDO VOLETE.
RINGRAZIO IL SIG. FRANCESCO PER AVVERCI SEGNALATO QUESTA INIZIATIVA
COMPLIMENTI!!!!

giovedì 16 settembre 2010

FILMATO DSA DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

VI INSERISCO QUESTO VIDEO CREATO DAL DOTT. DANIELE ZANONI PER SPIEGARE CHE COS'E' LA DSA
VIDEO

lunedì 6 settembre 2010

INIZIO ANNO SCOLASTICO - COME PROCEDERE E COSA FARE

ECCO L'ELENCO PER AGEVOLARE L'ORGANIZZAZIONE COSI' POTETE STAMPARLO E ADATTARLO ALLE VOSTRE ESIGENZE

A casa e a scuola

1) Controllare di aver fatto tutti i compiti delle vacanze.
2) Controllare se hanno dato le insegnanti la lista delle cose da comprare e se abbiamo preso tutto (es. matite particolari, compassi ecc.)
3) Se la scuola non dà già il diario. Cercare di comprare un diario dove ci sia abbastanza spazio per scrivere i compiti. Quando arriva l’orario scolastico definitivo scrivere nelle settimane successive le materie in rosso lasciando spazio tra una e l’altra in modo che il ragazzo possa scrivere e non fare confusione quando dicono segnate per la settimana prossima
4) Controllare tutti i cd dei libri digitali, se sono arrivati dalla Biblioaid,se ci sono tutti gli allegati come il libro.
I libri scolastici facendo richiesta si possono avere anche in formato digitale si deve comunque aver acquistato i libri cartacei.
Per la richiesta di libri digitali questo è il sito http://www.biblioaid.it
Fate richiesta vi invieranno poi password e utente in modo da potrete accedere alla lista delle case editrici e dei relativi titoli di libri.
Verranno inviati a casa.
Questo serve per poter usare un sintetizzatore vocale (balbolka gratuito oppure Carlo II a pagamento se lo avete dell'Anastasis)
Se non sapete come fare a scaricare un sintetizzatore vocale (trovate anche qui nel blog sotto sintetizzatore vocale) con € 7,00 in più potete richiedere direttamente un cd alla biblioaid dove hanno inserito alcuni programmi per dislessici gratuiti 5) Se manca qualche titolo o casa editrice in quanto non risulta nella lista dei libri della BIBLIOAID controllare quale è la casa editrice contattarla mandando una email, aspettare qualche giorno se no telefonare.
6) Riordinare il pc, eliminando tutti i file che non centrano, caricare dizionari digitali delle varie lingue.
7) Creare cartelle per ogni materia suddivise tra studio, scritto.
8) Quelle dell’anno precedente metterle in una cartelletta a parte in modo da poter rivedere se ha bisogno di ripassare qualcosa.
9) Caricare o modificare il programma per registrare i voti, in modo da avere già la media per ogni materia. (questo programma è gratuito e lo potete trovare direttamente nel blog cercate nell'etichette AIUTO ALLO STUDIO)
10) Se si ha quaderni fatti da noi con gli aiuti sistemarlo esempio può essere il “Quadernino di Milli di italiano o matematica” oppure il libro
Del Melograno ci sono anche:
ATLANTE DI GEOMETRIA(un libricino con tutte le formule di geometria)
SPAGNOLO IN REGOLE (grammatica ecc. di spagnolo)
I LOVE ENGLISH 1 (inglese per elementari e inizio medie)
Dislessia: strumenti compensativiA cura della Associazione Italiana Dislessia
11) Far ripassare il tutto per le verifiche di rientro tramite giochi on line.
12) Controllare gli argomenti che tratteranno durante l’anno, in modo da preparare schemi.
13) Organizzarsi per ogni giorno. Su come aiutarli nell’organizzazione dei compiti. Tipo creare un foglio xls con giorni dove si inseriranno le materie e dividere lo studio dallo scritto.
14) Creare sempre un foglio xls con le materie in colori diverse in modo che possa preparare lo zaino di scuola da solo.
15) Per chi è disgrafico usa i quaderni Erickson ed è in prima media. Può durante le vacanze prepararli così eliminare le graffette, tagliarli mettere lo scoth e bucarli inserirli nei quaderni ad anelli. Lo scotch fa in modo che non si strappino, questo fa sentire i ragazzi come gli altri e non diversi perchè avranno i quaderni come gli altri.
Per capire di cosa si tratta andate nel blog su DISGRAFIA

QUESTI PUNTI SONO COSA FARE CON LA SCUOLA:
16) Prevediamo delle new entry tra i prof, quindi preparare la solita documentazione (circolari, copie diagnosi e relative dispense utili da far avere a scuola ai novelli arrivati) chiedere al piu' presto un colloquio.
Protocollare in segreteria la diagnosi se non si è già fatta (ricordarsi di avere una recente quando si cambia istituto scolastico oppure quando nell'anno scolastico si deve affrontare gli esami di stato = esami terza media e diploma)
18)Richiedere con una lettera i documenti amministrativi e i verbali interclasse (esempi di lettera li trovate in DIAMOCI UNA MANO opuscolo da scaricare qui nel blog)
19)Richiedere ai professori di compilare il PEP (PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO) Gli insegnanti o professori devono compilare per ogni materia e specificare che tipo di strumento compensativo daranno al ragazzo durante l'anno scolastico. Una volta che sarà compilato vi daranno una copia se no richiedetela.
L'originale sarà inserita nella cartella personale del ragazzo insieme alla diagnosi protocollata.
Importante che gli strumenti compensativi siano utilizzati durante l'anno scolastico.
20) Per chi come percepisce l'indennita' di frequenza, con la riapertura della scuola occorre richiedere in segreteria il certificato di frequenza e trasmetterlo all'Inps, insieme al foglio se frequenta un centro di logopedia,se no è sufficiente il certifica di frequenza della scuola.

QUESTI PUNTI DELLA SCUOLA SONO IMPORTANTI in caso che ci siano problemi durante l'anno tra rapporti genitori, alunni, insegnanti e in vista degli esami in modo che il presidente delle commissione d'esame sappia e venga visualizzata la cartella personalizzata del ragazzo e che il ragazzo possa usare gli strumenti compensativi che ha adoperato durante l'anno.
In caso di bocciatura e ricorso al tar (senza protocollare la diagnosi e senza richiedere i propri diritti non si potrà in nessun modo avere i propri diritti)