giovedì 7 settembre 2017

BUON INIZIO ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Buon inizio anno scolastico ai ragazzi/e, famiglie dirigenti docenti personale ATA.

Ai ragazzi/e

Siate gentili, rispettosi degli altri, non prendete in giro chi è più debole, ma date il vostro aiuto.
Cercate di imparare il più possibile perchè quello che imparerete  servirà per il vostro futuro.
Essere persone libere, persone migliori di alcuni adulti di oggi.
Sognate e cercate di realizzare i vostri sogni.
Siate curiosi la curiosità serve per capire. Miglioratevi sempre.
Pensate sempre di non fare agli altri quello che non vorreste che fosse fatto a voi.
Fate oggi quello che dovreste fare domani.

Alle famiglie.


State vicino ai vostri ragazzi/e anche se fanno i grandi hanno sempre bisogno di voi.
Insegnate l'educazione la comprensione .
Insegnate che chi è diverso non bisogna aver paura, ma cercate di capire e di conoscere informandovi.
Aiutate i ragazzi/e a usare bene gli strumenti che hanno internet social cellulari ecc,
Collaborate con i docenti, i docenti non sono vostri nemici, con loro i ragazzi/e passano molte ore.
Conoscono dei lati dei vostri ragazzi/e che voi genitori non vedete, perchè quando sono con amici, compagni è normale essere diversi, essere accettati dagli altri.
Andare alle riunioni, o ai colloqui vivere la scuola serve non solo per sapere l'andamento, ma per avere tutti un obiettivo unico, rendere questi ragazzi/e degli uomini e donne migliori.


Dedico a tutti i docenti, dirigenti, personale ATA queste parole.
.
Usate il vostro amore per diffondere conoscenza, per creare donne e uomini della prossima società.
Usate la dolcezza e la comprensione, non serve fare i corsi se poi non si applicano i principi di collaborazione, e il buon senso.
Lasciate fuori dalla porta della classe i vostri problemi.
Sarete ricompensati dalla dolcezza dei bambini, dai ragazzi/e che capiranno i concetti base della vita.
Quando da adulti torneranno a ringraziarvi per tutto ciò che avete insegnato loro.
Questo è il regalo più bello che riceverete e il vostro cuore sarà riempito.
Grazie a Voi se seguirete queste piccole regole. 
Buon inizio scolastico


giovedì 24 agosto 2017

ESAMI DI RECUPERO SETTEMBRE

Vi posto qui un riassunto delle cose da fare per chi presto ha gli esami di recupero di settembre ed è DSA.
Grazie a Lorella Cucurnia e all'associazione Relessica per il riepilogo.

Gli esami di recupero sono un momento davvero decisivo del percorso scolastico dei nostri ragazzi: è bene informarli dei loro diritti in base al PDP e possibilmente essere presenti per sorvegliare lo svolgimento delle prove. Alcuni consigli:
- PROVA SCRITTA: se riuscite, accompagnate i vostri figli. Nel caso in cui venissero loro negati gli strumenti compensativi stabiliti, sarebbe bene che loro stessi lo scrivessero sulla verifica, prima di riconsegnarla (es.: non concesso tempo in più / testo non letto dall'insegnante / mappe ritirate / svolta senza uso di calcolatrice ecc.).
Immediatamente dopo, volate in Segreteria a far protocollare una segnalazione di inadempienze al PDP.
- ORALE: provate a richiedere di presenziare alla prova. Nel caso per esempio venissero richiesti argomenti estranei al programma assegnato per il recupero o non fossero compensate le parti insufficienti dello scritto con l'orale, o non venisse loro consentito l'uso di mappe/schemi ecc., provvedete nuovamente a protocollare in Segreteria una comunicazione della mancata applicazione del PDP.
Ugualmente nel caso di più prove sovrapposte, ove il PDP preveda non più di una verifica al giorno, protocollate subito una lettera al DS denunciando che così non è stato.
Anche per le verifiche scritte dei debiti formativi, è possibile ed importante richiederne copia inoltrando una richiesta di accesso agli atti (vedi nostra nota 
fax simile di lettera per richiesta accesso agli atti relativo agli esami di recupero la trovate qui sezione lettere per scuola  https://sites.google.com/site/dislessiapassodopopasso2/aiuto/come-organizzare-studio

domenica 16 luglio 2017

NOVITA' SCUOLE RIFORME ECC. MIUR PUBBLICATA DALLA G.U. IL 31.05.2017

Vi inseriamo qui il link diretto dove potete leggere con attenzione tutti i cambiamenti che ci saranno nelle scuole a partire dall'anno scolastico 2017/2018.
A partire dall'infanzia, elementari, medie.
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/05/16/17G00070/sg

ESAMI TERZA MEDIA: 

Anno 2017/2018. 
Esame terza media  cambia tre scritti no invalsi (o meglio invalsi saranno fatti prima degli esami periodo aprile. Non verranno inseriti come media durante esami) ma chi non li farà non sarà ammesso (invalsi di ita, mate inglese) il risultato viene inserito nelle competenze. 
Scritti solo 3
orale come adesso.
Presidente stesso dirigente della scuola e docenti interni. 
Votazione finale sarà con le lettere dalla A alle E


DIPLOMA (QUINTA SUPERIORE) ANNO 2017/2018 UGUALE AGLI ALTRI ANNI.

Prima prova tema
Seconda prova a indirizzo
Terza prova quizzone

Orale tesina più domande generali di tutto il programma

Presidente esterno e 3 commissari esterni e 3 commissari interni

Crediti massimo sono 25 dei 3 anni qui tabella

Ogni prova scritta  punteggio massimo 15
Orale credito massimo 30

 Commissione può decidere ulteriore 5 bonus. Il tutto per arrivare come voto a 100/100




DIPLOMA ANNO 2018/2019 (le terze superiori di quest'anno anno scolastico 2016/2017)

Cambio calcolo crediti
Crediti massimo diventano 40 punti inseriamo tabella di riferimento.


Scritti e orale uguali massimo 20 punti ogni prova

INTRODUZIONE PROVE INVALSI ITA, MATE E INGLESE che verranno somministrati ad aprile della 5 superiore. (per ammissione all'esame)

Scritti solo due

Prima prova Italiano (tema, saggi ecc.)

Seconda Prova a indirizzo

Orale tesina più esposizione alternanza scuola-lavoro.

Presidente esterno 3 Commissari esterni e 3 commissari interni


Valutazione ed Esami di Stato


L’Esame sarà composto da: prima prova scritta nazionale che accerterà la padronanza della lingua italiana, seconda prova scritta nazionale su una o più discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, colloquio orale che accerterà il conseguimento delle competenze raggiunte, la capacità argomentativa e critica del candidato, l’esposizione delle attività svolte in alternanza. L’esito dell’Esame oggi è espresso in centesimi: fino a 25 punti per il credito scolastico, fino a 15 per ciascuna delle tre prove scritte, fino a 30 per il colloquio. Con il decreto il voto finale resta in centesimi, ma si dà maggior peso al percorso fatto nell’ultimo triennio: il credito scolastico incide fino a 40 punti, le 2 prove scritte incidono fino a 20 punti ciascuna, il colloquio fino a 20 punti. La Commissione resta quella attuale: un Presidente esterno più tre commissari interni e tre commissari esterni. La prova Invalsi viene introdotta in quinta per italiano, matematica e inglese, ma si svolgerà in un periodo diverso dall’Esame.

Le novità per le prove Invalsi: si introduce una prova di inglese standardizzata al termine sia della primaria sia della secondaria di I e II grado per certificare, in convenzione con enti certificatori accreditati, le abilità di comprensione e uso della lingua inglese in linea con il Quadro Comune di Riferimento Europeo per le lingue. Nelle classi finali della secondaria di I e II grado la prova Invalsi è requisito per l’ammissione all’Esame, ma non influisce sul voto finale.



mercoledì 5 luglio 2017

ORDINARE LIBRI DIGITALI ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Buongiorno a tutti.
per chi ha bisogno i libri digitali scolastici (formato pdf non protetto) i passi da fare sono qui sotto.
Rinnovare o essere soci AID. Tessera annuale costa 40 euro annuali.
Una volta effettuato rinnovo o come nuovo socio qui il link su come fare https://www.applicazioneaid.com/subscriptions/index.php

Attenzione per ragazzi maggiorenni dai 18 anni fino ai 25 anni la quota da pagare è di 25 euro.
https://www.applicazioneaid.com/subscriptions/iscrizioni.php
segnare lettera B) Dislessici adulti.

Istruzioni per genitori di ragazzi minorenni e maggiorenni.

1) Inviate una mail a soci@dislessia.it inserendo se avete fatto il bonifico i dati dell'avvenuto bonifico.
Vi invieranno numero utente (numero della tessera) e la password.

2) A questo punto entrate nel sito http://www.libroaid.it/
inserite utente e password. 
Se non riuscite provate prima ad entrare nel sito http://www.aiditalia.org/ . In alto sulla sinistra sotto Rinnovi trovare Area Riservata ai Soci. Cliccate e impostate utente e password se riuscite a entrare. Uscite ed entrate nel sito http://www.libroaid.it Ricordatevi che la password ha valore per 3 mesi poi la dovete cambiare andando sul sito http://www.aiditalia.org/ entrate nell'Area Riservata ai Soci e la cambiate.

3) Ora andate e scrivete i codici isbn dei libri se sono disponibili aggiungeteli nel carrello.
Quando avrete terminato ordine date conferma.
4) Vi chiederà di andare nel vostro profilo dovete modificare e accettare e compilare un modulo dove vi chiedono i dati di vostro figlio. Il nome di chi vi ha rilasciato la diagnosi e il numero iscrizione dell'albo dello specialista.
5) PER IL NUMERO ALBO SPECIALISTA lo potete vedere se è inserito nella diagnosi se no ho trovato un sito dove si può vedere.
Entrate in questo sito http://application.fnomceo.it/Fnomceo/pubblic/ricercaProfessionisti.pubblic

6) Inserite nome e cognome dello specialista
7)Inserite sul fondo c'è un codice con numeri e lettere ricopiatele e inviate verrà indicato tutto il curriculum dello specialista compreso il numero iscrizione albo. sono circa 10 numeri.

Se non lo trovate provate quest'altro sito
https://areariservata.psy.it/cgi-bin/areariservata/albo_nazionale.cgi

Cercate prima la vostra regione. Poi inserite il nome e cognome dello specialista.

Qui altro sito dove http://www.nienteansia.it/elenco-specialisti/informazioni/albo-degli-psicologi-e-albo-dei-medici-chirurghi/

qui altro sito http://www.opl.it/showPage.php?template=istituzionale&id=92

8) Ora inserite questi 10 numeri nella richiesta del libroaid.
9) Inserite le varie accettazioni, inserite dove viene richiesto che tipo di sintetizzatore si usa, che tipo di programma per scrittura, il tipo di programma per mappe.
Ora compilate i dati per la spedizione. Confermate
Tornerà nella pagina dell'ordine confermate ordine.
Vi invieranno i libri digitali via cd per posta in una busta bianca. La busta bianca  servirà per la restituzione dei Cd alla fine del ciclo scolastico (fine delle classi di V elementare, III media, V superiore).  Per via dell’accordo con le case editrici dovrete restituire i cd ricevuti, e la busta bianca servirà proprio a tal scopo in maniera totalmente gratuita, dovrete solo inserire i cd senza custodia, chiudere la busta e spedirla come una normale lettera, senza scrivere nulla o affrancarla.
Se invece sono in download potrete scaricarli subito sul vostro pc.  Ricordo poi di salvarlo anche su un cd o su una chiavetta per non perderlo in caso che il pc si guasti.

Se avete problemi con download cosa fare?

Dopo aver scaricato il testo sul PC, quando provo ad aprire il file visualizzo un messaggio di errore "File danneggiato" oppure "Impossibile aprire il file". Cosa devo fare?

Visualizzate quel messaggio perché nel momento del download per vari motivi: una connessione lenta, un blocco momentaneo della connessione a internet, etc.  il file non è stato scaricato completamente quindi non riuscite ad aprirlo. Dovete scaricare nuovamente il libro cliccando su "I tuoi ordini" ---> "i tuoi donwload" . Se visualizzate lo zero vicino al titolo del testo vuol dire che avete esaurito i 3 tentativi a disposizione dovete quindi inviare una mail tramite il modulo "contattaci" scrivendo il vostro numero d'ordine che potete visualizzare cliccando su "I tuoi Ordini" --->"Dettagli" , chiedendo il ripristino dei tentativi. Quando saranno ripristinati assicuratevi di avere una connessione a internet veloce (ADSL) , non usate chiavette usb o cellulari  e di aver chiuso tutti i programmi del computer che potrebbero in qualche modo rallentare la connessione.

Quando provo a scaricare con il download i testi visualizzo "Questo download non è più valido. Prego contattare l'amministratore del sito per ulteriori informazioni." . Cosa devo fare?

Visualizza quella scritta perché avete esaurito tutti i 3 tentativi di download che avete a disposizione. Potete controllare i tentativi che vi rimangono cliccando su "I tuoi ordini" ---> "I tuoi Downlaod" . In questo caso dovete inviare una mail tramite il modulo "Contattaci" scrivendo il vostro numero d'ordine che potete visualizzare cliccando su "I tuoi Ordini" --->"Dettagli" , chiedendo il ripristino dei tentativi. Quando saranno ripristinati assicuratevi di avere una connessione a internet veloce (ADSL) , non usate chiavette usb o cellulari  e di aver chiuso tutti i programmi del computer che potrebbero in qualche modo rallentare la connessione.

Se un libro non c'e' inseritelo nella lista dei desideri

Cosa è la "Lista dei Desideri"?

La "lista dei desideri" è una lista che conterrà tutti i libri che gli utenti prenotano e che non sono  "Disponibili" al momento in biblioteca. Una volta che i libri verranno aggiunti nella "lista dei desideri" la LibroAID invierà una richiesta all'editore per i libri mancanti .Nel momento in cui l'editore invierà il testo alla LibroAID il suo stato che cambierà in "Disponibile" e visualizzerete la scritta "Aggiungi al carrello".  Quando un libro diventerà "disponibile" dovrete subito richiederlo facendo un nuovo ordine. Vi consigliamo di aspettare se non avete urgenze che più libri diventino Disponibili prima di effettuare un nuovo ordine.